17 ottobre 2018

Home
 
Presentazione
 
Notizie
 
Quesiti
 
Repertorio delle sentenze
 
Per argomento
 
Ordine cronologico
 
>Cassazione
 
>2018
>2017
>2016
 
 
>2015
>2014
>2013
>2012
>2011
>2010
>2009
>2008
>2007
>2006
>2005
>2004
>2003
>2002
 
>Consiglio di Stato
 
>Corte di Assise
 
>Tribunali
 
>Corte costituzionale
 
>Corte Europea
 
Approfondimenti
 
Linee guida e Manuali
 
Norme e prassi
 
Convegni e Seminari
 
Corsi
 
Rassegna stampa
 
Link utili
 
Da altri siti
 
Curiositą
 
Curriculum personale
 
Dicono di noi
 
 

Accessi:
1909318
 
 
 
Utenti online:
7
 
 
  HOME CONTATTI Iscrizione
gratuita alla

NEWSLETTER
 
CERCA NEL SITO

Cerca
REPERTORIO DELLE SENTENZE  |  ORDINE CRONOLOGICO  |  CASSAZIONE  |  2016 
 
 
 
Sentenza Cassazione (479e): sulla responsabilitą del proprietario di un appartamento committente per l'infortunio occorso a un lavoratore della ditta appaltatrice - Sezione IV penale - Sentenza n. 55180 del 29 dicembre 2016.

Il committente, anche in caso di affidamento dei lavori ad un'unica impresa, è titolare di una posizione di garanzia idonea a fondare, nel caso di un omesso controllo dell’adozione delle misure di sicurezza, la sua responsabilità per l'infortunio di un lavoratore.

 
   
 
Sentenza Cassazione (494): sulla sanzionabilitą dell'obbligo di formazione e informazione dei lavoratori - Sezione III penale - Sentenza n. 54519 del 22 dicembre 2016.

E’ sanzionata la violazione dell’obbligo di formazione e informazione dei lavoratori in materia di salute e sicurezza sul lavoro? Sì ma non per l'articolo per la cui violazione sono stati condannati dal Trubunale il datore di lavoro e il dirigene di un'azienda. La Corte di Cassazione, su ricorso degli interessati, annulla senza rinvio la sentenza. Il commento a cura di G. Porreca.

 
   
 
Sentenza Cassazione (495e): sulla responsabilitą per la morte di una bimba rimasta folgorata presso un videogioco - Sezione IV penale - Sentenza n. 53326 del 15 dicembre 2016.

 Quali sono le responsabilità per la morte di una bimba folgorata mentre stava giocando presso un videogioco in uno stabilimento balneare? La risposta in una recente sentenza della Cassazione che ha esaminata la posizione di garanzia della titolare dello stabilimento e del proprietario del videogioco. Il commento di G. Porreca

 
   
 
Sentenza Cassazione (489): sulla qualifica di ufficiali di polizia giudiziaria del personale ispettivo dell'Arpa - Sezione III penale - Sentenza n. 50352 del 28 novenbre 2016.

Poiché la tutela dell’ambiente è materia presidiata dalla legge penale le funzioni di vigilanza svolte dai tecnici delle agenzie regionali vanno ricondotte nell’alveo dell’art. 55 c.p.p. per cui agli stessi spetta la qualifica di polizia giudiziaria.

 
   
 
Sentenza Cassazione (482): sulla responsabilitą per l'infortunio occorso a un lavoratore a nero - Sezione IV penale - Sentenza n. 51947 del 6 dicembre 2016.

Di chi è la responsabilità per un infortunio occorso a un lavoratore nel mentre prestava una attività lavorativa nell'ambito della organizzazione di un datore di lavoro senza essere legato allo stesso con un regolare contratto di lavoro. e durante una prestazione occasionale? La risposta in una recente sentenza della Corte di Cassazione.

 
   
 
Sentenza Cassazione (480): sull'estinzione degli illeciti in materia di salute e sicurezza sul lavoro ex D. Lgs. n. 758/1994 - Sezione III penale - Sentenza n. 51905 del 6 dicembre 2016.

L'adozione della procedura di estinzione dell’illecito in materia di sicurezza ex D. Lgs. n. 758/1994 costituisce una condizione di procedibilità dell'azione penale per cui il giudice prima di condannare deve accertare d'ufficio che sia stata svolta.

 
   
 
Sentenza Cassazione (491): sull'utilizzo delle apparecchiature e degli impianti audiovisivi nei luoghi di lavoro - Sezione III penale - Sentenza n. 51897 del 6 dicembre 2016.

Costituisce ancora reato l’uso di impianti audiovisivi e di altre apparecchiature per finalità di controllo a distanza dell’attività dei lavoratori dopo la revisione dell’art. 4 dello statuto dei lavoratori ex legge 300/1970 da parte del Jobs Act ? La risposta in una recente sentenza della Cassazione.

 
   
 
Sentenza Cassazione (478): sulle modalitą della presenza in cantiere del coordinatore per l'esecuzione dei lavori - Sezione IV penale - Sentenza n. 47834 del 11 novembre 2016.

Si esprime ancora la Cassazione sulla necessità della presenza in cantiere del CSE, ora richiesta assidua e continua e ora ritenuta necessaria "momento per momento". Espresso un criterio, indirizzato ai CSE, su quando essere presente in cantiere ai fini di una corretta applicazione del D. Lgs. n. 81/2008. Il commento a cura di G. Porreca.

 
   
 
Sentenza Cassazione (485): sul modello collaborativo e sull'obbligo di vigilanza da parte del datore di lavoro - Sezione IV penale - Sentenza n. 47093 del 9 novembre 2016.

     Secondo la giurisprudenza consolidata il datore di lavoro è il deus ex machina della organizzazione della sicureza nelle aziende. Come si concilia questo principio con con quello disegnato dal legislatore secondo cui il sistema prevenzionistico è imperniato su un modello collaborativo che ripartisce gli obblighi tra più soggetti? Il parere della Cassazione in una recente sentenza.

 
   
 
Sentenza Cassazione (488): sulla modalitą della verifica tecnico-professionale della ditta appaltatrice - Civile Sezione lavoro - Sentenza n. 21894 del 28 ottobre 2016.

In tema di sicurezza sul lavoro l’esternalizzazione del processo produttivo non esclude che il datore di lavoro possa essere ritenuto responsabile di un infortunio se non dà prova di avere verificato l’idoneità tecnico-professionale dell’appaltatore.

 
   
 
Sentenza Cassazione (471e): sull'applicazione del D. Lgs. 81/2008 per la caduta del lavoratore da un ponte su cavalletto - Sezione Feriale - Sentenza n. 45514 del 28 ottobre 2016.

Si applicano le disposizioni di sicurezza sui lavori in quota nel caso dell'utilizzo di un ponte su cavalletto? Ha avuto modo di esprimersi in merito la Cassazione in una recentissima sentenza per decidere su di un ricorso presentato da un datore di lavoro condannato per la caduta di un lavoratore da tale tipo di impalcato. Il commento di G. Porreca.

 
   
 
Sentenza Cassazione (470e): sulla responsabilitą del datore di lavoro e sul comportamento del lavoratore - Sezione IV penale - Sentenza n. 44327 del 19 ottobre 2016.

Il datore di lavoro è responsabile delle lesioni subite da un operaio se legate all’uso di un macchinario che, pur non presentando alcun difetto di costruzione, lo ha comunque esposto, per come in concreto utilizzato, al rischio che ha portato al suo infortunio.

 
   
 
Sentenza Cassazione (473): sulla responsabilitą per l'infortunio di un lavoratore "improvvisatosi" manutentore - Sezione IV penale - Sentenza n. 42092 del 6 ottobre 2016.

Fino a che punto si può considerare abnorme il comportamento di un lavoratore che, “improvvisatosi” manutentore, si è infortunato cadendo da una scala utilizzata scorrettamente e tale da non addebitare al datore di lavoro quanto accadutogli? La riposta in una recente sentenza della della Corte di Cassazione. il commento a cura di G. Porreca.

 
   
 
Sentenza Cassazione (469): sulla responsabilitą per una macchina priva dei requisiti essenziali di sicurezza - Sezione IV penale - Sentenza n. 40702 del 29 settembre 2016.

Il datore di lavoro è responsabile delle lesioni patite da un lavoratore se ha consentito l’utilizzo di una macchina che pur conforme alla normativa ce per come è stata progettata e assemblata lo abbia esposto al rischio che ha portato all’infortunio.

 
   
 
Sentenza Cassazione (483): sulla non responsabilitą del committente per un infortunio in un cantiere edile - Sezione IV penale - Sentenza n. 40033 del 27 settembre 2016.

Quale è la posizione di garanzia del committente/responsabile dei lavori nei cantieri temporanei o mobili in relazione soprattutto alla responsabilità delle altre figure operative sulle quali anche gravano gli obblighi di sicurezza nei cantieri stessi? Si esprime in merito la Corte di Cassazione in una sua interessante e articolata sentenza. Il commento a cura di G. Porreca.

 
   
 
 
risultati da 1 a 15 di 55       pagina successiva
 
Login per la banca dati
USERNAME
PASSWORD
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER
 
FORMULA UN QUESITO
 
LA MIA RISPOSTA
AI QUESITI
 
 
 
CLIPPING Clipping
Per inserire un articolo cliccare sull'icona accanto al suo titolo. Per visualizzarli cliccare su "Clip".
 
 
   
 
HOME    |    CONTATTI    |    MAPPA SITO    |    PRIVACY    |    © CREDITS
P. IVA: 06884130722
Localizazzione indirizzo IP generata da lgnet.it