20 agosto 2018

Home
 
Presentazione
 
Notizie
 
Quesiti
 
Repertorio delle sentenze
 
Approfondimenti
 
Linee guida e Manuali
 
Norme e prassi
 
Convegni e Seminari
 
Corsi
 
Rassegna stampa
 
Link utili
 
Da altri siti
 
Curiosità
 
Curriculum personale
 
Dicono di noi
 

Accessi:
1879487
 
 
 
Utenti online:
2
 
 
___SEGUICI SU TWITTER___
 
  SEGUICI    SU   TWITTER
 
NON RICEVI LA NEWSLETTER?
 
Se sei iscritto e non ricevi la newsletter o se hai cambiato indirizzo  rinnova qui l'iscrizione
 
Convenzione AiFOS porreca.it.
 

E' stata attivata una convenzione con l’AiFOS in base alla quale porreca.it si è impegnato a fornire agli iscritti all’AiFOS che ne facciano richiesta un abbonamento annuo ad un prezzo ridotto di un terzo rispetto a quello praticato normalmente agli utenti e una informativa su Corsi e Convegni segnalati. Per informazioni conttatta info@porreca.it.

 
CONSULTA LA BANCA DATI
 
Quesiti
Sentenze
Approfondimenti
Linee Guida
Norme e Prassi

Per le modalità e le condizioni di accesso clicca
 qui
 
Quesito D. Lgs. 81/08 (484): sull'obbligo della nomina del medico competente e sui lavoratori da sottoporre a sorveglianza sanitaria.
 

In merito alla sorveglianza sanitaria negli ambienti di lavoro esiste un obbligo legislativo ineludibile verso la nomina del Medico Competente in qualsivoglia attività o è conseguente alla valutazione dei rischi presenti e valutati? Se tra i dipendenti vi sono alcuni che non sono esposti a rischi specifici mentre altri sono soggetti ad esempio alla mmc è giusto sottoporre a sorveglianza sanitaria solo questi ultimi e non i primi?
 Risposta a cura di G. Porreca
     Il quesito al  quale si dà riscontro è analogo a quello riportato nella rubrica dei Quesiti sull’applicazione del D. Lgs. n. 81/2008 di questo stesso sito e individuato con il n. 483 ed è finalizzato a conoscere se l’obbligo di nominare il medico competente sussiste sempre per tutte le aziende o se tale nomina è legata all’esito della valutazione dei rischi e alla presenza nell’azienda stessa di lavoratori da sottoporre a sorveglianza sanitaria e a conoscere altresì ...................

 
Sentenza Cassazione (546): sull'adeguamento continuo del documento di valutazione dei rischi - Sezione IV penale - Sentenza n. 6121 dell'8 febbraio 2018.
 

Il documento di valutazione dei rischi è uno strumento duttile che deve essere adeguato e attualizzato in relazione ai mutamenti sopravvenuti che sono potenzialmente suscettibili di determinare nuove e diverse esposizioni a rischio dei lavoratori.

 
 
  HOME CONTATTI Iscrizione
gratuita alla

NEWSLETTER
 
CERCA NEL SITO

Cerca
Quesito D. Lgs. 81/08 (487): sulla validità della delega di funzioni ex art. 16 del D. Lgs. n. 81/2008 e s.m.i..

E' valido come delega ex articolo 16 D. Lgs. n. 81/08, chiede un lettore, l'incarico che il datore di lavoro ha dato al Direttore Tecnico dell'azienda (non dipendente) di adottare le necessarie misure di sicurezza previa ratifica da parte dello stesso datore di lavoro delle spese necessarie per attuarle? Il parere di G. Porreca.

 
 
 
Sentenza Cassazione (555): Impianti elettrici non a norma installati in edifici scolastici. Di chi è la responsabilità? - Sezione IV penale - Commento a cura di G. Porreca.

Di chi è la responsabilità se gli impianti elettrici di un istituto scolastico comunale non risultano essere stati installati a norma? La Corte di Cassazione in una recente sentenza chiarisce i limiti delle responsabilità del sindaco e le condizioni che devono essere realizzate perché esse vengano escluse. Il commento di G. Porreca.

 
 
 
Si svolgerà a Bari il 12 e 13 settembre 2018 la VI Edizione della Fiera della Sicurezza.

Organizzata dal Centro Servizi Eliapos, Università degli Studi di Bari Aldo Moro, Centro Studi Diritto dei Lavori, A.P.O.S., Firas SPP, EBAFoS e ASL BA, si svolgerà a Bari il 12 e 13 settembre 2018 presso l'Università degli Studi di Bari la VI Edizione de "La FIERA della SICUREZZA". Parteciperà l'ing. Gerardo Porreca.

 
 
 
Sentenza Cassazione (554): sulla responsabilità per l'infortunio di un lavoratore accaduto in un albergo - Sezione IV penale - Commento a cura di G. Porreca.

Le posizioni di garanzia da cui deriva una responsabilità penale non si possono estendere oltre i limiti fissati dalle disposizioni che le prevedono in quanto ciò si risolverebbe in un’estensione  vietata dalla legge penale. La posizione di garanzia del datore di lavoro non va confusa con quella del committente. Il commento di G. Porreca.

 
 
 
Corsi e Seminari organizzati da AiFOS presso la Safety Expo 2018 di Bergamo 19 e 20 settembre 2018.

L’AiFOS, Associazione Italiana Formatori e Operatori di Sicurezza, organizza dei Corsi di formazione e un Seminario che si svolgeranno a Bergamo il 19 e 20 settembre 2018 presso la Safety Expo 2018  3^ edizione Fiera di Bergamo Via Lunga snc. Validi come crediti di aggiornamento per ASPP e RSPP, RLS, Formatori e CSP/CSE.

 
 
 
 
Linea Guida Inail sui rischi per i lavoratori nella coltivazione dell’olivo e la produzione delle olive

Curata dall'Inail una pubblicazione sui rischi  per i lavoratori nella coltivazione dell’olivo e la produzione delle olive. Il manuale si propone di segnalare le principali criticità emerse dall'esame delle varie fasi di lavoro e di suggerire le misure di prevenzione e di protezione opportune, per contribuire alla riduzione degli infortuni.

 
 
 
Curata dalla Regione Veneto una pubblicazione sul ruolo dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza.

Curata dalla Regione Veneto, al termine di uno studio interdisciplinare condotto dallo SPISAL Azienda ULSS 6 Euganea, in collaborazione con l’Università di Padova, Cattedra di Psicologia del Lavoro e di Medicina del Lavoro, una pubblicazione sul ruolo, sui compiti, sulle funzioni e sulle responsabilità dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza (RLS).

 
 
 
Sentenza Cassazione (553): sulla responsabilità per un infortunio su di un trattore privo di cintura di sicurezza - Sezione IV penale - Commento a cura di G. Porreca.

La Corte di Cassazione si è espressa recentemente in una sentenza della IV Sezione penale in merito all'obbligo che incombe sul datore di lavoro di verificare e di garantire la persistenza nel tempo dei requisiti di sicurezza delle attrezzature di lavoro messe a disposizione dei propri dipendenti. Il commento di G. Porreca..

 

 
 
 
Si segnala un saggio in materia di salute e sicurezza sul lavoro di Gianluca Giagni. Chi è Gianluca Giagni.

Si segnala fra i testi in materia di sicurezza un saggio di Gianluca Giagni dal titolo “Pericolosamente suppergiù sicuri”. Nel testo l’autore esplora il tema della sicurezza riferito al mondo dell’infanzia e dei giochi. Il saggio è indirizzato sia agli operatori di sicurezza che a genitori, insegnati e quanti hanno a che fare  con i bambini.

 
 
 
Sentenza Cassazione (552): sui criteri di individuazione dei rischi interferenziali - Sezione IV penale - Commento a cura di G. Porreca.

Quali sono da intendere i rischi di natura interferenziali ai fini dell'applicazione dell'art. 26 del D. Lgs. n. 81/2008 sulla sicurezza negli appalti interni? Utili indicazioni fornite dalla suprema Corte di Cassazione in una recente sentenza della Sezione IV penale. Il commento a cura di G. Porreca

 
 
 
In programma presso la Fiera di Bologna dal 17 al 19 ottobre AmbienteLavoro 2018.

Si svolgerà presso la Fiera di Bologna dal 17 al 19 ottobre 2018, in concomitanza con SAIE Tecnologie per l’edilizia e l’ambiente costruito 4.0, Ambiente Lavoro 2018 la prima manifestazione fieristica italiana dedicata alla promozione della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro e da oltre 20 anni punto di riferimento per gli addetti del settore.

 
 
 
Linea guida Inail sulla valutazione del microclima. (2018)

Curata dall'Inail nell'ambito della Collana Salute e Sicurezza una pubblicazione sulla valutazione del microclima e sulle conseguenze di una esposizione al caldo e al freddo. Nel documento vengono fornite utili indicazioni su come valutare il rischio microclima facendo riferimento alla normativa tecnica nazionale e internazionale.

 
 
 
Corso FirEst AiFOS Modulo C per RSPP Trieste novembre 2018.

La FirEst S.r.l., Centro di Formazione AiFOS, organizza un Corso in presenza Modulo C per RSPP della durata di 24 ore che si svolgerà a Trieste presso la sede del Centro in via dei Frigessi 2D nei giorni 12, 19 e 26 novembre 2018 dalle 09.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00 con esame finale che si svolgerà il 10 dicembre 2018.

 
 
 
Emanato dal Ministero dell'Interno un decreto contenente disposizioni di prevenzione incendi per l'installazione e l'esercizio di contenitori-distributori di carburante liquido di categoria C.

E' stato emanato dal Ministro dell’Interno, in attesa dell'applicazione della nuova regola tecnica, un Decreto contenente “Disposizioni transitorie in materia di prevenzione incendi per l’installazione e l’esercizio di contenitori-distributori, ad uso privato, per l’erogazione di carburante liquido di categoria C”.

 
 
 
Quesito D. Lgs. 81/08 (486): sul coordinamento di cantieri edili allestiti in un centro commerciale a cura di G. Porreca.

E' rispondente alle disposizioni di legge la richiesta fatta da un organo di vigilanza al gestore di un centro commerciale di nominare un unico CSP e CSE per curare direttamente il coordinamento nei vari cantieri che gli affittuari dei locali hanno installato per lo svolgimento della propria attività commerciale? Risposta a cura di G. Porreca

 
 
 
Login per la banca dati
USERNAME
PASSWORD
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER
 
FORMULA UN QUESITO
 
LA MIA RISPOSTA
AI QUESITI
 
 
 
CLIPPING Clipping
Per inserire un articolo cliccare sull'icona accanto al suo titolo. Per visualizzarli cliccare su "Clip".
 
Il D. Lgs. 9/4/2008 n. 81 aggiornato ai successivi decreti modificativi e applicativi.
 
     Consulta
 
Quesito D. Lgs. 81/08 (472): sull'obbligo di formare in materia di salute e sicurezza sul lavoro il soggetto delegato delle funzioni ex D. Lgs. n. 81/2008 a cura di G. Porreca.
 

In una azienda con un RSPP esterno il datore di lavoro è tenuto a formare in materia di salute e sicurezza sul lavoro il delegato ex art. 16 del D. Lgs. n. 81/2008 facendolo frequentare il corso di 16 ore per dirigenti previsto dall’Accordo Stato Regioni del 21/12/2011? 
Risposta a cura di G. Porreca
       Il quesito formulato dal lettore, finalizzato a conoscere se il soggetto al quale il datore di lavoro ha conferito una delega di funzioni ai sensi dell’art. 16 del D. Lgs. n. 81/2008 deve essere formato in materia di salute e sicurezza su lavoro seguendo in particolare le indicazioni fornite dall’Accordo Stato Regioni del 21/12/2011 sulla formazione dei dirigenti, è strettamente collegato al quesito n. 267 pubblicato nella rubrica dei Quesiti sulla applicazione del D. Lgs. n. 81/2008 di questo stesso sito e riguardante...................

 
Sentenza Cassazione (545): sulla posizione di garanzia di due codatori di lavoro per l'infortunio occorso a un dipendente - Sezione IV penale - Sentenza n. 9137 del 28 febbraio 2018.
 

Come si individua la posizione di garanzia in materia di sicurezza e quindi la responsabilità di due datori di lavoro "equiordinati" di un'impresa per l'infortunio occorso a un lavoratore dipendente della stessa? Ha risposto a questa domanda la Corte di Cassazione in una recente sentenza. 

 
 
   
 
HOME    |    CONTATTI    |    MAPPA SITO    |    PRIVACY    |    © CREDITS
P. IVA: 06884130722
Localizazzione indirizzo IP generata da lgnet.it