14 dicembre 2018

Home
 
Presentazione
 
Notizie
 
Quesiti
 
Repertorio delle sentenze
 
Per argomento
 
>Applicazione norme generali
 
>ResponsabilitÓ figure professionali
 
>Committente - responsabile dei lavori
>Coordinatori
>Datori lavoro e dirigenti
>Preposto e capocantiere
>RSPP
>Direttori dei lavori
>Lavoratori
>Medico competente
>Noleggiatori
>Altri soggetti
 
 
 
>Appalti
 
>Esposizione ai rischi
 
>Macchine
 
>Sanzioni
 
>Sistema sanzionatorio
 
>Vigilanza
 
Ordine cronologico
 
Approfondimenti
 
Linee guida e Manuali
 
Norme e prassi
 
Convegni e Seminari
 
Corsi
 
Rassegna stampa
 
Link utili
 
Da altri siti
 
CuriositÓ
 
Curriculum personale
 
Dicono di noi
 
 

Accessi:
1943131
 
 
 
Utenti online:
6
 
 
  HOME CONTATTI Iscrizione
gratuita alla

NEWSLETTER
 
CERCA NEL SITO

Cerca
REPERTORIO DELLE SENTENZE  |  PER ARGOMENTO  |  RESPONSABILIT└ FIGURE PROFESSIONALI  |  ALTRI SOGGETTI 
 
 
 
Sentenza Cassazione (563): sull'obbligo del fornitore di un prefabbricato di formulare le istruzioni di montaggio - Sezione IV penale - Sentenza n. 41901 del 26 settembre 2018.

Al fine di prevenire gli infortuni, il fornitore di un prefabbricato e la ditta di montaggio, ciascuno per i settori di propria competenza, sono tenuti a formulare istruzioni  scritte circa le modalità di effettuazione delle operazioni di montaggio.

 
   
 
Sentenza Cassazione (532e): sulla funzione di consultazione e di controllo del rappresentante dei lavoratori per la sicurezza - Sezione IV penale - Sentenza n. 48286 del 19 ottobre 2017.

Il RLS è chiamato a svolgere una funzione di consultazione e di controllo sulle iniziative assunte dal datore di lavoro nel settore della sicurezza. non gli compete certo quella della valutazione dei rischi e dell’adozione delle misure per prevenirli.

 
   
 
Sentenza Cassazione (333): sulla responsabilitÓ del costruttore per la caduta di una torre durante uno spettacolo - Penale Sez. IV - Sentenza n. 25986 del 13 giugno 2013.

Per il crollo di una torre durante uno spettacolo dovuto alle avverse condizioni atmosferiche ritenuto responsabile il fabbricante per non avere fornite istruzioni per il montaggio e sulla necessità di controventature per installazioni all’aperto.

 
   
 
Sentenza Cassazione (233): Sulla responsabilitÓ dell'amministratore condominiale - Cassazione Penale Sez. IV - Sentenza n. 22239(e) del 1 giugno 2011.

L’amministratore condominiale risponde dell’infortunio occorso ad un addetto alle pulizie se caduto nel vano scale durante le operazioni di pulizia a seguito della insufficiente altezza della ringhiera di protezione delle scale di accesso ai piani.

 
   
 
Sentenza Cassazione (148): ResponsabilitÓ del consulente esterno all'azienda - Cassazione Sezione Lavoro Civile - Sentenza n. 15050 del 26 giugno 2009

ADDEBITATA LA RESPONSABILITA’ AD UN CONSULENTE ESTERNO PER NON AVER INDIVIDUATA E SEGNALATA LA MANCANZA DI SICUREZZA DI UNA MACCHINA UTENSILE INSTALLATA IN UNA AZIENDA IN CONSEGUENZA DELLA QUALE SI E’ POI VERIFICATO UN INFORTUNIO SUL LAVORO.

 
   
 
Sentenza Cassazione (90): ResponsabilitÓ del parroco per un infortunio accaduto in parrocchia - Cassazione Penale Sez. IV - Sentenza n. 7730 del 20 febbraio 2008.

Il parroco assume una posizione di garanzia nei confronti dei volontari che lavorano nell’ambito dell’oratorio. E’ stato ritenuto responsabile per un infortunio occorso in parrocchia durante l’uso di una attrezzatura.

 

 
   
 
Sentenza Cassazione (30): ResponsabilitÓ dell'ispettore ASL - Cassazione Penale Sezione VI- Sentenza n. 28322 del 23 giugno 2004

CONDANNATO UN ISPETTORE DEL PRESIDIO MULTIZONALE DI IGIENE E PREVENZIONE DI UNA ASL PER INFORTUNIO SUL LAVORO OCCORSO AL MANOVRATORE DI UN CARROPONTE DALLO STESSO SOTTOPOSTO A VERIFICA.

 
   
 
Sentenza Cassazione (26): ResponsabilitÓ dell'amministratore del condominio - Cassazione Penale Sezione IV - Sentenza n. 11504 dell'11 marzo 2004

CONDANNATO L'AMMINISTRATORE DI UN CONDOMINIO ASSIEME AL PRODUTTORE DI UNA SALDATRICE A SEGUITO DELL'INFORTUNIO MORTALE OCCORSO AL CUSTODE DI UN FABBRICATO.

 

 
   
 
Sentenza Cassazione (21): ResponsabilitÓ dell'ispettore ASL - Cassazione Penale Sezione IV- Sentenza n. 47742 del 15 dicembre 2003

INFORTUNIO PRESSO UNA MACCHINA GIA' SOTTOPOSTA AD ISPEZIONE DA PARTE DELLA ASL. INDIVIDUATA DALLA CORTE DI CASSAZIONE LA RESPONSABILITA' DEL DATORE DI LAVORO ED ESCLUSA LA COLPA DELL'ORGANO DI VIGILANZA.

 
   
 
 
risultati da 1 a 9 di 9       pagina
 
Login per la banca dati
USERNAME
PASSWORD
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER
 
FORMULA UN QUESITO
 
LA MIA RISPOSTA
AI QUESITI
 
 
 
CLIPPING Clipping
Per inserire un articolo cliccare sull'icona accanto al suo titolo. Per visualizzarli cliccare su "Clip".
 
 
   
 
HOME    |    CONTATTI    |    MAPPA SITO    |    PRIVACY    |    © CREDITS
P. IVA: 06884130722
Localizazzione indirizzo IP generata da lgnet.it