20 febbraio 2018

Home
 
Presentazione
 
Notizie
 
Quesiti
 
Repertorio delle sentenze
 
Approfondimenti
 
Linee guida e Manuali
 
Norme e prassi
 
Convegni e Seminari
 
Corsi
 
Rassegna stampa
 
Link utili
 
Da altri siti
 
Curiosità
 
Curriculum personale
 

Accessi:
1787228
 
 
 
Utenti online:
5
 
 
NON RICEVI LA NEWSLETTER?
 
Se sei iscritto e non ricevi la newsletter o se hai cambiato indirizzo  rinnova qui l'iscrizione
 
CONSULTA LA BANCA DATI
 
Quesiti
Sentenze
Approfondimenti
Linee Guida
Norme e Prassi

Per le modalità e le condizioni di accesso clicca
 qui
 
Quesito D. Lgs. 81/08 (477): sul numero massimo di partecipanti ai corsi di aggiornamento per i CSP e i CSE dopo l'entrata in vigore dell'Accordo Stato Regioni sulla formazione degli RSPP/ASPP del 7/7/2016 a cura di G. Porreca.
 

Quale è il numero massimo di partecipanti ai corsi di aggiornamento per coordinatori per la sicurezza in fase di progettazione e di esecuzione dei lavori dopo l’entrata in vigore dell’Accordo Stato Regioni del 7/7/2016 sulla formazione degli RSPP/ASPP? Sessanta o trentacinque come indicato nell’Accordo stesso? 
Risposta a cura di G. Porreca
       E’ un quesito questo formulato certamente per l’avvicinarsi del 15 maggio 2018, data di scadenza del secondo quinquennio dopo l’entrata in vigore del D. Lgs. 9/4/2008 n. 81, entro la quale dovranno completare il secondo aggiornamento i coordinatori per la sicurezza in fase di progettazione (CSP) e i coordinatori in fase di esecuzione (CSE) che si sono formati prima della data di entrata in vigore del decreto legislativo stesso e cioè prima del 15 maggio 2008...................

 
Sentenza Cassazione (513): sulla non responsabilità del RSPP per l'infortunio occorso a un lavoratore - Sezione IV penale - Sentenza n. 27516 del 1 giugno 2017.
 

Non ha responsabilità per l’infortunio occorso a un lavoratore il responsabile del servizio di prevenzione e protezione che ha provveduto a segnalare al datore di lavoro la carenza di misure di sicurezza della macchina presso la quale si è verificato l’evento infortunistico.

 
Sentenza Cassazione (501): sulle visite in cantiere del coordinatore per la sicurezza in fase di esecuzione - Sezione III penale - Sentenza n. 19970 del 27 aprile 2017.
 

Il coordinatore per la sicurezza in fase di esecuzione deve recarsi in cantiere nella fase iniziale dei lavori al fine di verificare la rispondenza della sua organizzazione con le soluzioni progettuali previste nel piano di sicurezza e coordinamento.

 
 
  HOME CONTATTI Iscrizione
gratuita alla

NEWSLETTER
 
CERCA NEL SITO

Cerca
Quesito D. Lgs. 81/08 (480): sulla validità della formazione di un lavoratore trasferito in un'altra azienda a cura di G. Porreca.

I quesiti che pervengono dai lettori sulla formazione dei lavoratori in materia di sicurezza sul lavoro tengono banco. Questa volta il quesito riguarda la formazione di un lavoratore trasferito in un altra azienda dove dovrà svolgere la stessa mansione. Deve ripetere la formazione già fatta, chiede un lettore?  La risposta di G. Porreca.

 
 
 
Costituito dal Ministero del Lavoro il tavolo tecnico per lo sviluppo e il coordinamento del SINP.

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali con il D.M. n. 14 del 6 febbraio 2018 ha costituito il tavolo tecnico per lo sviluppo e il coordinamento del Sistema Informativo Nazionale per la Prevenzione, Il tavolo tecnico avrà sede operativa presso l’Inail e i suoi componenti resteranno in carica tre anni.

 
 
 
Sentenza Cassazione (531): sull'applicazione dell'art. 437 c.p. relativo alla rimozione od omissione di cautele antinfortunistiche - Sezione IV penale - Commento a cura di G, Porreca.

Quale è la corretta applicazione dell’art. 347 c.p. sulla rimozione o omissione dolosa di cautele antinfortunistiche? Un argomento molto discusso specie nell’ambito degli organi di vigilanza in materia di salute e sicurezza sul lavoro. La Cassazione in una recente sentenza fornisce un'interessante risposta. Il commento a cura di G. Porreca.

 
 
 
Pubblicata dall’Inail una guida sui parapetti di sommità dei ponteggi.

L’Inail ha pubblicato una guida sui parapetti di sommità dei ponteggi, utilizzati come dispositivo di protezione collettiva per i lavoratori che svolgono la loro attività in copertura. Il documento ha lo scopo di individuare le precauzioni da adottare nei lavori di copertura, finalizzate ad eliminare i pericoli di caduta di persone e cose.

 
 
 
Seminari Lisa servizi srl e Studium in programma a Marzo/Aprile/Maggio.

Lisa servizi srl e Studium srl organizzano nei mesi di Marzo/Aprile/Maggio un ciclo di incontri dal titolo "Behavior Based Safety e Performance Management: Teoria, pratica e strumenti di finanziamento". I seminari, a partecipazione gratuita, verranno svolti a Venezia, Vicenza, Verona, Bologna, Firenze e Udine.

 
 
 
Curata dall'Inail una pubblicazione sulla protezione dai fulmini dei parchi avventura.

L'Inail ha curata una pubblicazione su "La protezione dai fulmini dei parchi avventura", strutture composte da percorsi aerei, ponti tibetani ed altri elementi in legno, corda e cavi d’acciaio. Il lavoro è dedicato al rischio di fulminazione e ai danni prodotti dai fulmini per la tutela della sicurezza dei lavoratori e dei visitatori di tali tipi di strutture.

 
 
 
Corso AiFOS su "Eventi in sicurezza per formatori" Brescia 26 marzo 2018.

L’Aifos organizza un Corso della durata di 8 ore sul tema “Eventi in sicurezza per formatori” che si svolgerà a Brescia il 26 marzo 2018 presso l’Aifos Service in via Branze 45. Il Corso è valido come aggiornamento per RSPP e ASPP, per Formatori qualificati area 1 e area 2 e per Coordinatori nei cantieri temporanei o mobili.

 
 
 
Quesito D. Lgs. 81/08 (479): sullo svolgimento diretto da parte del datore di lavoro dei compiti di primo soccorso, di prevenzione incendi e di evacuazione dei luoghi di lavoro.

E' pervenuto un quesito da un lettore che richiede una attenta lettura de D. Lgs. n. 81/2008. E' tenuto il datore di lavoro che si è avvalso della facoltà di svolgere direttamente i compiti di primo soccorso, di prevenzione incendi e di evacuazione a designare comunque i lavoratori per lo svolgimento di tali compiti o può pure non farlo?

 
 
 
Corso In.Forma di aggiornamento per coordinatori Putignano a partire dal 03/03/2018.

L'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Bari organizza un Corso di aggiornamento di 40 ore per CSP e CSE che si svolgerà a Putignano (Ba) a partire dal 3 marzo 2018 presso la sede del Centro di Formazione IN.FORMA Consulting. Le lezioni si svolgeranno sabato mattina e lunedì pomeriggio. Fra i docenti l'ing. Gerardo Porreca.

 
 
 
Sentenza Cassazione (530): Sulla scelta dei dispositivi di protezione collettiva e di quelli di protezione individuale - Sezione IV penale - Commento a cura di G. Porreca.

Contro il rischio di caduta dall'alto quale è la protezione prioritaria da utilizzare la collettiva o la individuale? E quali sono le condizioni che devono verificarsi per effettuare una scelta conforme alle disposizioni di legge in materia di sicurezza sul lavoro? La risposta in una recente sentenza della Cassazione. Il commento a cura di G. Porreca.  

 
 
 
Forniti dal Ministero del Lavoro in un Comunicato alcuni chiarimenti sull'utilizzo dei dispositivi sul controllo a distanza dei lavoratori.

Smentite dal Ministero del Lavoro in un Comunicato delle affermazioni riportate da alcune agenzie di stampa secondo le quali il Jobs Act avrebbe autorizzato l'utilizzo di dispositivi per il controllo a distanza dei lavoratori. Il Jobs Act, ha sostenuto, si è limitato ad adeguare lo  Statuto dei Lavoratori alle innovazioni tecnologiche.

 
 
 
Elaborate dall'Inail nell'ambito del sistema di sorveglianza Infor.Mo delle schede sulla caduta dall'alto dei lavoratori.

Elaborate dall'Inail, nell’ambito del “Sistema di sorveglianza Infor.MO degli infortuni mortali e gravi”, delle schede informative sulla “Caduta dall’alto dei lavoratori”. Nelle stesse vengono analizzate le dinamiche e i fattori di rischio di tali tipi di infortuni al fine di una corretta programmazione degli interventi di prevenzione.

 
 
 
Corso AiFOS FirEst srl sulla sicurezza dei lavoratori all’estero venerdì 16 marzo 2018.

Il Centro di Formazione AiFOS FirEst organizza un Corso in videoconferenza di 4 ore sul tema “La sicurezza dei lavoratori all'estero” che si svolgerà venerdì 16 marzo 2018 dalle 14.00 alle 18.00. La partecipazione al corso garantirà il rilascio di 4 crediti formativi per ASPP, RSPP e Formatori della Sicurezza sul Lavoro.

 
 
 
Quesito D. Lgs. 81/08 (478): sui requisiti dei docenti per l'abilitazione degli operatori di particolari attrezzature di lavoro a cura di G. Porreca.

Per potere impartire delle docenze nei corsi di aggiornamento per gli operatori di particolari attrezzature di lavoro di cui all'Accordo del 22/2/2012, chiede un lettore, occorre essere formatori qualificati ex D.I. 6/3/2012 alla luce dell'ultimo Accordo Stato Regioni del 7/7/2016 sulla formazione degli RSPP/ASPP? Risponde G. Porreca.

 
 
 
Login per la banca dati
USERNAME
PASSWORD
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER
 
FORMULA UN QUESITO
 
LA MIA RISPOSTA
AI QUESITI
 
DICONO DI NOI
 
CLIPPING Clipping
Per inserire un articolo cliccare sull'icona accanto al suo titolo. Per visualizzarli cliccare su "Clip".
 
Il D. Lgs. 9/4/2008 n. 81 aggiornato ai successivi decreti modificativi e applicativi.
 
     Consulta
 
Quesito D. Lgs. 81/08 (437): sui requisiti che devono possedere i docenti per la formazione in materia di salute e sicurezza sul lavoro a cura di G. Porreca.
 

A un RSPP che ha frequentato il proprio corso con i moduli A, B, C e che ha effettuato un'esperienza decennale nella sua attività presso studi professionali viene richiesto di tenere presso gli studi stessi alcuni corsi base e richiamo al personale. Sussistono delle normative che specificano se tale RSPP può effettuare docenze per la formazione generale e specifica dei lavoratori, per gli addetti antincendio, per il RSPP titolare e per il RLS?
Risposta a cura di G. Porreca
     Chiede sostanzialmente il lettore che ha formulato il quesito quali sono i requisiti che deve possedere un soggetto che vuole impartire docenze nei corsi di formazione per i lavoratori, nei corsi per la formazione dei lavoratori destinati all’attuazione delle misure di prevenzione incendi, lotta antincendio e gestione delle emergenze , degli RLS e degli RSPP e di segnalare altresì quali sono le normative di riferimento per cui è l'occasione questa di fare il punto sulla situazione. Per rispondere al quesito occorre..................

 
Sentenza Cassazione (517): sulla responsabilità o meno del CSE per l'infortunio di un lavoratore in cantiere - Sezione IV penale - Sentenza n. 45853 del 5 ottobre 2017.
 

il coordinatore per la sicurezza in fase di esecuzione ha una autonoma funzione di vigilanza che riguarda la generale configurazione delle lavorazioni e non anche il puntuale controllo in cantiere momento per momento delle singole attività lavorative.

 
 
   
 
HOME    |    CONTATTI    |    MAPPA SITO    |    PRIVACY    |    © CREDITS
P. IVA: 06884130722
Localizazzione indirizzo IP generata da lgnet.it