30 marzo 2017

Home
 
Presentazione
 
Notizie
 
Quesiti
 
Repertorio delle sentenze
 
Approfondimenti
 
Linee guida e Manuali
 
Norme e prassi
 
Convegni e Seminari
 
Corsi
 
Rassegna stampa
 
Link utili
 
Da altri siti
 
Curiosità
 
Curriculum vitae
 

Accessi:
1613121
 
 
 
Utenti online:
2
 
 
CONSULTA LA BANCA DATI
 
Quesiti
Sentenze
Approfondimenti
Linee Guida
Norme e Prassi

Per le modalità e le condizioni di accesso clicca
 qui
 
Sentenza Cassazione (484): sull'appplicazione del D. Lgs. n. 81/2008 e s.m.i. al titolare di una ditta individuale - Sezione III penale - Sentenza n. 33038 del 28 luglio 2016.
 

Quali sono gli elementi in presenza dei quali si caratterizza la figura di un lavoratore autonomo? La Corte di Cassazione ha fornito in merito in una recente senteza importanti indicazioni utili specialmente per una corretta applicazione delle disposizioni in materia di salute e sicurezza sul lavoro di cui al D. Lgs. n. 81/2008. Il commento a cura di G. Porreca.

 
Quesito D. Lgs. 81/08 (445): sull'aggiornamento dei CSP/CSE e degli RSPP secondo l'Accordo Stato-Regioni del 7/7/2016 a cura di G. Porreca.
 

In applicazione di quanto previsto sui crediti formativi dall’Accordo Stato-Regioni del 7/7/2016 sulla formazione degli RSPP/ASPP, può chi si è aggiornato come RSPP secondo il vecchio Accordo del 26/1/2006 usufruire dell’esonero dalla frequenza del corso di aggiornamento per CSP/CSE oppure tale esonero è valido per il RSPP che si è aggiornato dopo l’entrata in vigore dell’Accordo stesso? 
Risposta a cura di G. Porreca
     L’applicazione dell’Accordo raggiunto nell’ambito della seduta del 7 luglio 2016 della Conferenza per il rapporto fra lo Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano (nel seguito più semplicemente Conferenza Stato-Regioni), Accordo pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 193 del 19/8/2016 e riguardante la formazione degli RSPP/ASPP, anche se ha apportato modifiche ed integrazioni alle disposizioni previste per la formazione di altri operatori di sicurezza, fa ancora discutere e fa sorgere...................

 
 
  HOME CONTATTI Iscrizione
gratuita alla

NEWSLETTER
 
CERCA NEL SITO

Cerca
Quesito D. Lgs. 81/08 (448): sulle modalità dì aggiornamento dei lavoratori in materia di sicurezza e sui requisiti del datore di lavoro che vuole svolgere la docenza a cura di G. Porreca.

E’ possibile, chiede un lettore, aggiornare i lavoratori in materia di sicurezza sul lavoro facendoli partecipare a convegni o seminari che trattino materie conformi ai contenuti previsti dall’Accordo Stato-Regioni del 21/12/2011? E se no può aggiornarli il datore di lavoro e con quali requisiti? La risposta a cura di G. Porreca.

 
 
 
Rinnoviamo un'importante notizia per i formatori in materia di salute e sicurezza sul lavoro

Considerata la sua importanza si ridà una notizia che interessa i docenti formatori in materia di sicurezza sul lavoro già qualificati alla data del 18/3/2014 di entrata in vigore del D.I. 6/3/2013. E' scaduto il 18/3/2017 il termine entro il quale si sarebbero dovuti aggiornare. Che succede se non lo hanno fatto? Si consulti i quesiti 434  e 441.

 
 
 
Sentenza Cassazione (490): sulla verifica della idoneità tecnico professionale dell'impresa affidataria anche in assenza di contratto - Sezione III penale - Commento a cura di G. Porreca.

Quando va fatta effettivamente la verifica da parte del committente della idoneità tecnico-professionale dell'impresa affidataria e in che modo la stessa è legata alla stipula del contratto d’appalto? Ha dato riscontro recentemente a queste domande la Cassazione chiamata a decidere sul ricorso presentato dal committente di un'opera edile.

 
 
 
Emanate nuove regole e nuove procedure per la sicurezza e l’esercizio degli ascensori.

Pubblicato sulla G. U. del 15/3/2017 il D.P.R. 10/1/2017 n. 23 che ha apportato delle modifiche al D.P.R. 30/4/1999 n. 162 per l’attuazione della direttiva 2014/33/UE relativa agli ascensori ed ai componenti di sicurezza degli ascensori nonché per l’esercizio degli ascensori. E' entrato in vigore il 17/3/2017.

 
 
 
IV Convention Nazionale dei Medici Competenti Roma 31 marzo 1° aprile 2017.

La SIMLII organizza la IV edizione della Convention Nazionale dei Medici Competenti sul tema "Il Medico occupazionale: costruiamolo insieme...." che si svolgerà a Roma il 31 marzo e il 1° aprile 2017 presso il Ministero della Difesa, Area Formazione Specialistica e Didattica, in viale Pretoriano 9.

 
 
 
Ricostituito il Gruppo di lavoro opere provvisionali presso il Ministero del Lavoro.

Ricostituito con Decreto Direttoriale del 16/3/2017 del  Ministero del Lavoro il Gruppo di lavoro tecnico con funzioni consultive per l’esame della documentazione relativa al rilascio delle autorizzazioni di cui all'articolo 131 del D. Lgs. n. 81/2008 e s.m.i.. Il Gruppo di lavoro resterà in carica per un triennio a decorrere dalla data del decreto.

 
 
 
Corso AiFos sulla Mobilità e gestione del rischio stradale Brescia 3 aprile 2017

L’AiFOS, Associazione Italiana Formatori e Operatori della Sicurezza organizza un Convegno di studio e approfondimento sul tema della “Mobilità e gestione del rischio stradale” che si svolgerà a Brescia lunedì 3 aprile 2017 dalle ore 14.30 alle ore 17.30 presso la Direzione Nazionale AiFOS Palazzo CSMT in via Branze 45.

 
 
 
Quesito D. Lgs. 81/08 (447): sugli obblighi di formazione relativi al montaggio e smontaggio dei ponteggi nel caso dei lavoratori di imprese familiari a cura di G. Porreca.

Un altro quesito alquanto singolare. Siamo alla soglia del 450° quesito sull’applicazione del D. Lgs. n. 81/2008 e per la prima volta perviene un quesito finalizzato a sapere se i lavoratori di un’impresa familiare devono essere o no formati nel caso che vengano adibiti al montaggio e smontaggio dei ponteggi. La risposta a cura di G. Porreca.

 
 
 
E' scaduto il termine per l’aggiornamento dei formatori in materia di salute e sicurezza sul lavoro già qualificati alla data di entrata in vigore del D.I. 6/3/2013.

E' scaduto il 18/3/2017 il triennio entro il quale, ai sensi del D.I. 6/3/2013 sulla qualificazione dei formatori in materia di sicurezza sul lavoro, devono essersi aggiornati i docenti formatori già qualificati alla data di entrata in vigore del decreto. Che succede se non si sono aggiornati in tempo? Consulta i quesiti 434 e 441 della rubrica dei Quesiti.

 
 
 
Sentenza Cassazione (489): sulla qualifica di ufficiali di polizia giudiziaria del personale ispettivo dell'Arpa - Sezione III penale - Commento a cura di G. Porreca.

Possiedono le unità ispettive dell'Agenzia regionale per l'ambiente la qualifica di ufficiali di polizia giudiziaria? Chiamata a dare una risposta, a seguito di un ricorso presentato dal Procuratore della Repubblica, la Corte di Cassazione è intervenuta a correggere le decisioni prese in merito dal giudice del Tribunale. Il commento di G. Porreca.

 
 
 
E' in corso la revisione delle patenti per l’impiego gas tossici rilasciate nel 2012.

Sulla G. U. del 16/3/2017 è stato pubblicato il Decreto del Ministero della Salute 6/2/2017 sulla revisione delle patenti di abilitazione per l’impiego di gas tossici rilasciate o revisionate nel periodo gennaio-dicembre 2012. La patente è soggetta infatti a revisione periodica quinquennale e decade se non è rinnovata in tempo utile.

 
 
 
Si segnala una Linea Guida sul fascicolo del fabbricato elaborata dal CNPI.

Il CNPI ha elaborata una linea guida su “Il fascicolo del fabbricato. Per una cultura della prevenzione e della sicurezza integrata” finalizzata a sensibilizzare l’opinione pubblica sull’opportunità di dotarsi di uno strumento fondamentale per una corretta opera di prevenzione e di manutenzione, nel tempo, di tutti i fabbricati.

 
 
 
Login per la banca dati
USERNAME
PASSWORD
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER
 
FORMULA UN QUESITO
 
LA MIA RISPOSTA
AI QUESITI
 
DICONO DI NOI
 
CLIPPING Clipping
Per inserire un articolo cliccare sull'icona accanto al suo titolo. Per visualizzarli cliccare su "Clip".
 
Il D. Lgs. 9/4/2008 n. 81 aggiornato a settembre 2015 con i decreti attuativi del Jobs Act
 
     Consulta
 
Quesito D. Lgs. 81/08 (446): sui crediti formativi riconosciuti al RSPP secondo l'Accordo Stato-Regioni del 7/7/2016 a cura di G. Porreca.
 

Con riferimento al quesito n. 445 riguardante il credito formativo che l’Accordo Stato-Regioni del 7/7/2016 ha riconosciuto al RSPP se vuole formarsi per svolgere l’attività di coordinatore per la sicurezza nei cantieri edili, vorrei un chiarimento in merito. Tale Accordo ha previsto nell’Allegato III la possibilità per un RSPP, formatosi ai sensi dell’Accordo Stato Regioni del 26/1/2006, di acquisire il titolo di coordinatore completando la propria formazione secondo i percorsi nello stesso indicati. Quel RSPP, per potere acquisire il titolo, deve essere comunque in possesso anche dei requisiti (laurea o diploma) di cui all’art. 98 comma 1 del D. Lgs 81/2008? 
Risposta a cura di G. Porreca
     Il lettore che ha formulato il quesito, facendo riferimento a quanto indicato nell’Allegato III dell’ultimo Accordo del 7/7/2016 sulla formazione degli ASPP/RSPP, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 19/8/2016, nel quale sono stati riportati i crediti formativi riconosciuti ai vari operatori di sicurezza già in possesso di una formazione prevista dal D. Lgs. n. 81/2008 e s.m.i. e che vogliono frequentare altri corsi di formazione obbligatori ai sensi dello stesso decreto legislativo, e facendo riferimento in particolare ...................

 
 
   
 
HOME    |    CONTATTI    |    MAPPA SITO    |    PRIVACY    |    © CREDITS
P. IVA: 06884130722
Localizazzione indirizzo IP generata da lgnet.it