26 settembre 2018

Home
 
Presentazione
 
Notizie
 
Quesiti
 
Repertorio delle sentenze
 
Per argomento
 
>Applicazione norme generali
 
>ResponsabilitÓ figure professionali
 
>Committente - responsabile dei lavori
 
 
>Coordinatori
>Datori lavoro e dirigenti
>Preposto e capocantiere
>RSPP
>Direttori dei lavori
>Lavoratori
>Medico competente
>Noleggiatori
>Altri soggetti
 
>Appalti
 
>Esposizione ai rischi
 
>Macchine
 
>Sanzioni
 
>Sistema sanzionatorio
 
>Vigilanza
 
Ordine cronologico
 
Approfondimenti
 
Linee guida e Manuali
 
Norme e prassi
 
Convegni e Seminari
 
Corsi
 
Rassegna stampa
 
Link utili
 
Da altri siti
 
CuriositÓ
 
Curriculum personale
 
Dicono di noi
 
 

Accessi:
1897099
 
 
 
Utenti online:
9
 
 
  HOME CONTATTI Iscrizione
gratuita alla

NEWSLETTER
 
CERCA NEL SITO

Cerca
REPERTORIO DELLE SENTENZE  |  PER ARGOMENTO  |  RESPONSABILIT└ FIGURE PROFESSIONALI  |  COMMITTENTE - RESPONSABILE DEI LAVORI 
 
 
 
Sentenza Cassazione (543): sull'obbligo da parte del committente di verificare l'operato dei coordinat - Sezione IV penale - Sentenza n. 5477 del 6 febbraio 2018.

 Il committente, ai sensi del comma 2 dell''art. 93 del D. Lgs. n. 81/2008, è tenuto a verificare che il CSP abbia redatto il PSC ma come deve ottemperare in pratica a tale adempimento? Deve entrare nel merito del documento? Fornito dalla Cassazione in una recente sentenza un utile indirizzo sull'argomento.

 
   
 
Sentenza Cassazione (539): sull'applicazione delle disposizioni di sicurezza per un cantiere edile intra-aziendale - Sezione IV penale - Sentenza n. 55008 del 07/12/2017.

Quali disposizioni in materia di sicurezza sul lavoro si applicano ai cantieri edili installati all'nterno dell'azienda del committente datore di lavoro, quelle di cui al Titolo IV del D. Lgs. n. 81/2008 o quelle dell'art. 26 dello stesso decreto sugli appalti interni? Sul tema una recente sentenza della Corte di Cassazione penale. 

 
   
 
Sentenza Cassazione (524): sull'obbligo del committente edile di richiamare l'appaltatore al rispetto delle norme - Sezione IV penale - Sentenza n. 50967 del 8 novembre 2017.

Il committente è titolare di una posizione di garanzia autonoma rispetto a quella del datore di lavoro, anche se ad essa subordinata, e ha l’obbligo, in assenza ictu oculi di misure di prevenzione, di richiamare l’appaltatore al rispetto delle norme.

 
   
 
Sentenza Cassazione (515): sulla responsabilitÓ per un incendio accaduto durante alcuni lavori in un condominio - Sezione IV penale - Sentenza n. 43500 del 21 settembre 2017.

Se l’amministratore di un condominio appalta dei lavori da effettuarsi all'interno del fabbricato condominiale è tenuto, essendo quale committente titolare di una posizione di garanzia,  a verificare la idoneità tecnico professionale dell’impresa appaltatrice.

 
   
 
Sentenza Cassazione (503): sulla responsabilitÓ del R.U.P. per un infortunio occorso in un cantiere pubblico - Sezione IV penale - Sentenza n. 18102 del 10 aprile 2017.

In tema di sicurezza sul lavoro sussiste a carico del RUP una posizione di garanzia non solo nella fase di progettazione dei lavori quando fa elaborare il psc ma anche durante il loro svolgimento quando ha l’obbligo di sorvegliare sulla sua attuazione.

 
   
 
Sentenza Cassazione (490): sulla verifica della idoneitÓ tecnico professionale dell'impresa affidataria anche in assenza di contratto - Sezione III penale - Sentenza n. 10014 dell'1 marzo 2017.

Quando va fatta effettivamente la verifica da parte del committente della idoneità tecnico-professionale dell'impresa affidataria e in che modo la stessa è legata alla stipula del contratto d’appalto? Ha dato riscontro recentementea queste domande la Corte di Cassazione chiamata a decidere sul ricorso presentato dal committente di un'opera edile.

 
   
 
Sentenza Cassazione (479e): sulla responsabilitÓ del proprietario di un appartamento committente per l'infortunio di un lavoratore della ditta appaltatrice - Sezione IV penale - Sentenza n. 55180 del 29 dicembre 2016.

Che responsabilità ha il proprietario di un appartamento che ha commesso ad un'unica impresa edile alcuni lavori da effettuare nella sua unità immobiliare nel caso in cui in esso si infortuni un lavoratore della ditta appaltatrice? La risposta in una recente sentenza della Corte di Cassazione. Il commento a cura di G. Porreca.

 
   
 
Sentenza Cassazione (488): sulla modalitÓ della verifica tecnico-professionale della ditta appaltatrice - Civile Sezione lavoro - Sentenza n. 21894 del 28 ottobre 2016.

In tema di sicurezza sul lavoro l’esternalizzazione del processo produttivo non esclude che il datore di lavoro possa essere ritenuto responsabile di un infortunio se non dà prova di avere verificato l’idoneità tecnico-professionale dell’appaltatore.

 
   
 
Sentenza Cassazione (483): sulla non responsabilitÓ del committente per un infortunio in un cantiere edile - Sezione IV penale - Sentenza n. 40033 del 27 settembre 2016.

Quale è la posizione di garanzia del committente/responsabile dei lavori nei cantieri temporanei o mobili in relazione soprattutto alla responsabilità delle altre figure operative sulle quali anche gravano gli obblighi di sicurezza nei cantieri stessi? Si esprime in merito la Corte di Cassazione in una sua interessante e articolata sentenza. Il commento a cura di G. Porreca.

 
   
 
Sentenza Cassazione (449e): sulla responsabilitÓ del committente nel caso di un'unica impresa appaltatrice - Sezione IV penale - Sentenza n. 23171 del 1 giugno 2016.

Il committente anche nel caso in cui affidi i lavori ad un'unica impresa, concorre ugualmente, unitamente alle altre figure di garanti, alla gestione del rischio connesso alla realizzazione di un'opera a lui riconducibile direttamente in quanto vero dominus di essa.

 
   
 
Sentenza Cassazione (454): sulla non responsabilitÓ del responsabile dei lavori per l'infortunio di un lavoratore - Sezione IV penale - Sentenza n. 10187 del 11 marzo 2016.

Quando può farsi discendere la responsabilità di un responsabile dei lavori per l'infortunio occorso ad un lavoratore dipendente di un'impresa appaltatrice in un cantiere edile considerata la titolarità della sua posizione di garanzia? In una recente sentenza forniti degli utili indirizzi dalla Corte di Cassazione.

 
   
 
Sentenza Cassazione (442e): sulla delega di funzioni dal committente al coordinatore per l'esecuzione - Sezione IV penale - Sentenza n. 16 del 5 gennaio 2016.

L’obbligo di vigilare sull’operato delle ditte esecutrici nei cantieri temporanei o mobili non può essere oggetto di delega dal committente al coordinatore per l’esecuzione essendo previsto in capo allo stesso direttamente dalla legge in via originaria.

 
   
 
Sentenza Cassazione (441): sulla responsabilitÓ del committente nel caso che non designi un responsabile dei - Sezione IV penale - Sentenza n. 51190 del 30 dicembre 2015.

Se il committente di un’opera edile non si avvale della facoltà di nominare un responsabile dei lavori cui trasferire gli obblighi in materia di sicurezza sul lavoro lo stesso rimane obbligato in proprio e in via principale all’osservanza degli stessi.

 
   
 
Sentenza Cassazione (430): sulla non responsabilitÓ del committente se non ha inciso sull'eziologia dell'evento - Sezione IV penale - Sentenza n. 44131 del 2 novembre 2015.

Ai fini della configurazione della responsabilità del committente occorre verificare quale sia stata in concreto l'incidenza della sua condotta nell'eziologia di un evento lesivo a fronte delle capacità della ditta scelta per l'esecuzione dei lavori.

 

 
   
 
Sentenza Cassazione (394): sul ruolo e sulle responsabilitÓ del committente nei cantieri temporanei o mobili - Sezione IV penale - Sentenza n. 14012 del 2 aprile 2015.

Al committente non è attribuito dalla legge solo un compito di verifiche formali ma anche quello di eseguire controlli sostanziali su tutto ciò che riguarda la sicurezza dei lavoratori e di accertarsi che i coordinatori adempiano ai loro obblighi.

 
   
 
 
risultati da 1 a 15 di 45       pagina successiva
 
Login per la banca dati
USERNAME
PASSWORD
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER
 
FORMULA UN QUESITO
 
LA MIA RISPOSTA
AI QUESITI
 
 
 
CLIPPING Clipping
Per inserire un articolo cliccare sull'icona accanto al suo titolo. Per visualizzarli cliccare su "Clip".
 
 
   
 
HOME    |    CONTATTI    |    MAPPA SITO    |    PRIVACY    |    © CREDITS
P. IVA: 06884130722
Localizazzione indirizzo IP generata da lgnet.it