18 giugno 2019

Home
 
Presentazione
 
Notizie
 
Notizie 2019 I semestre
 
Notizie 2018 II semetre
 
Notizie 2018 I semestre
 
Notizie 2017 II semestre
 
Notizie 2017 I semestre
 
Notizie 2016 II semestre
 
Notizie 2016 I semestre
 
Notizie 2015 II semestre
 
Notizie 2015 I semestre
 
Notizie 2014 II semestre
 
Notizie 2014 I semestre
 
Notizie 2013 II semestre
 
Notizie 2013 I semestre
 
Notizie 2012 II semestre
 
Notizie 2012 I semestre
 
Notizie 2011
 
Notizie anni precedenti
 
Comunicazioni
 
Quesiti
 
Repertorio delle sentenze
 
Approfondimenti
 
Linee guida e Manuali
 
Norme e prassi
 
Convegni e Seminari
 
Corsi
 
Rassegna stampa
 
Link utili
 
Da altri siti
 
Curiosità
 
Curriculum personale
 
Dicono di noi
 
 

Accessi:
2053167
 
 
 
Utenti online:
7
 
 
  HOME CONTATTI Iscrizione
gratuita alla

NEWSLETTER
 
CERCA NEL SITO

Cerca
NOTIZIE  |  NOTIZIE 2019 I SEMESTRE 
 
 
 
Quesito D. Lgs. 81/08 (505): sulla individuazione del RSPP in una struttura sanitaria con più di 50 dipendenti a cura di G. Porreca.

In una struttura sanitaria, ha chiesto un lettore, avendo superato il numero di 50 addetti, la ASL competente ha richiesto le mie dimissioni da RSPP esterno, in quanto il servizio di prevenzione e protezione deve essere composto da personale interno alla struttura. In altre strutture però la stessa ASL consente che il RSPP sia esterno e gli ASPP interni. Cosa ne pensa in merito? La risposta a cura dell'ing. Porreca.

 
   
 
Convegno Assidal Messina 7 giugno 2019.

L’Assidal organizza un Convegno sul tema “La posizione di garanzia dei datori di lavoro dirigenti e preposti. Esempi pratici” che si svolgerà a Messina il 7 giugno 2019 dalle ore 15.00 alle 19.00, relatore Nunzio Leone avvocato giuslavorista esperto in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro. Valido come aggiornamento per RSPP/ASPP, Datore di lavoro RSPP, CSP/CSE e Formatore Docente e come 4 CFP per geometri e architetti.

 
   
 
Sentenza Cassazione (595): sulla non responsabilità del datore di lavoro per l'inapplicabilità delle norme di sicurezza - Sezione IV penale - Commento a cura di G. Porreca.

Un lavoratore si è infortunato mortalmente per il ribaltamento di un trattore di proprietà dell’azienda presso la quale lavorava, privo delle regolari protezioni, che stava utilizzando per proprio conto, senza autorizzazione e fuori dell’orario di lavoro. Risponde dell'infortunio il datore di lavoro? Se ne è occupata la suprema Corte in una recente sentenza.. Il commento a cura di G. Porreca.

 
   
 
Corso AiFOS sulla gestione dello stress, resilienza e strategie di coping Brescia 3 luglio 2019.

L'AiFOS, Associazione Italiana Formatori ed Operatori della sicurezza sul Lavoro, organizza un Corso in presenza della durata di 8 ore sulla "Gestione dello stress, resilienza e strategie di coping" che si svolgerà a Brescia il 3 luglio 2019 dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00 presso la sede AiFOS Service Via Branze n. 45 c/o CSMT, Università degli studi di Brescia.

 
   
 
Interpello Commissione n. 4.2019 del 28.05.2019 (Tenuta della documentazione sanitaria su supporto informatico).

La Commissione Interpelli ha dato riscontro a un nuovo quesito formulato dalla Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri (FNOMCeO. Riguarda la possibilità di tenere la documentazione sanitaria su supporto informatico e  di inserire i dati sanitari in un data base aziendale complesso (Interpello n. 4 del 28/05/2019).

 
   
 
Quesito D. Lgs. 81/08 (504): Quesito sul coordinamento di imprese che utilizzino lavoratori distaccati a cura di G. Porreca.

Il coordinatore per la sicurezza in fase di esecuzione ha chiesto a un’impresa il giudizio di idoneità di tre lavoratori distaccati, pena il loro ingresso in cantiere, anche se gli stessi sono stati già ritenuti idonei alla mansione dal medico competente della ditta distaccante. Ma in questi casi, ha chiesto un lettore, non conserva la sua validità il certificato di idoneità già in possesso dei lavoratori, considerato che la mansione è la stessa? Risposta di G. Porreca.

 
   
 
Elaborata dall'Inail una Guida ai servizi di verifica di attrezzature, macchine e impianti di più ampia pratica e interesse (2019)

Realizzata dall'Inail una "Guida ai servizi di verifica di attrezzature, macchine e impianti di più ampia pratica e interesse" allo scopo di orientare l’utenza (datori di lavoro, installatori, noleggiatori, proprietari, utilizzatori, amministratori di condominio, ecc.) all’accesso rapido alle informazioni più richieste nel tempo dagli stessi utenti. La Guida, infatti, non esaurisce il novero delle attività di verifica che l’Istituto è chiamato a prestare, ma contempla solo quelle di più ampia pratica e vasto interesse per la platea dei fruitori.

 
   
 
Sentenza Cassazione (594): sulla non responsabilità del datore di lavoro per l'infortunio di un lavoratore dipendente - Sezione IV penale - Commento a cura di G. Porreca.

Un'altra sentenza della Corte di Cassazione con la quale non è stata riconosciuta la responsabilità del datore di lavoro per l'infortunio accaduto a un suo lavoratore dipendente. Nel caso sottoposto questa volta al suo esame la suprema Corte, considerate la causa e la dinamica dell'infortunio, ha ritenuto interrotto il nesso causale fra l'evento lesivo e l'omissione allo stesso contestata.

 
   
 
Seminario ASUR Marche AV1 Ancona 14 giugno 2019.

L’ASUR Marche AV1 organizza un Seminario sul tema "I rischi chimici in ambiente di lavoro:evidenze consolidate, prospettive di ricerca,aggiornamenti normativi e ricadute pratiche“ che si svolgerà a Ancona venerdì 14 giugno 2019 nella “Sala verde” del Palazzo Leopardi. L'iscrizione è gratuita e deve essere fatta esclusivamente attraverso la segreteria del Seminario.

 
   
 
Lista di controllo Suva sui rischi di esplosione nei luoghi di lavoro.

La Suva ha elaborata una lista di controllo sui rischi di esplosione nei luoghi di lavoro, un documento rivolto alle PMI che manipolano o immagazzinano sostanze infiammabili. La lista di controllo permette di adottare misure adeguate contro le esplosioni e di creare un documento semplice sulla protezione contro le esplosioni (vedi direttiva 1999/92/CE e opuscolo Suva 2153). Il documento non si applica agli impianti chimici e ai grandi impianti.

 
   
 
Si ripropone uno dei quesiti più letti della banca dati. Riguarda l'aggiornamento degli addetti alla prevenzione incendi e lotta antincendio.

Si ripropone uno dei quesiti della banca dati più letti sull'applicazione del D. Lgs. n. 81/2008 . E' il n. 493 che riguarda l'aggiornamento dei lavoratori addetti alla prevenzione incendi e lotta antincendio. Questi lo devono fare secondo l'art. 37 c. 9 del D. Lgs. n. 81/2008 ma quale è il riferimento normativo per quanto riguarda la periodicità dell’aggiornamento nonché la durata e i contenuti dei corsi da frequentare? Risposta a cura di G. Porreca.

 
   
 
Messo dall’Inail a disposizione dell'utenza, a decorrere dal 27/5/2019, l’applicativo CIVA che consente la gestione informatizzata dei servizi di certificazione e verifica:

Con lla Circolare n. 12 del 13/5/2019 l'Inail ha comunicato che, a decorrere dal 27 maggio 2019, è messo a disposizione dell’utenza l’applicativo CIVA che consente la gestione informatizzata di alcuni servizi di certificazione e verifica.  I servizi di certificazione e verifica dovranno essere richiesti a partire dalla stessa data del 27 maggio 2019 utilizzando esclusivamente il servizio telematico CIVA.

 
   
 
Sentenza Cassazione (593): sulla responsabilità di una società per l'infortunio occorso a un lavoratore dipendente - Sezione IV penale - Commento a cura di G. Porreca.

Di chi è la responsabilità se a un estraneo che è entrato in un cantiere accade un infortunio legato a carenze di misure di prevenzione e in presenza di violazioni in materia di salute e sicurezza sul lavoro? Le norme di prevenzione degli infortuni si applicano anche nei confronti di soggetti non lavoratori? Se ne è occupata la Corte di Cassazione in una recente sentenza nel decidere su di un ricorso presentato dal datore di lavoro dell'impresa esecutrice. Il commento a cura di G. Porreca.

 
   
 
Corso Collegio Periti Industriali Udine di prevenzione incendi 24 maggio 2019.

Organizzato dal Collegio dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati della Provincia di Udine si svolgerà il 24 maggio 2019 un corso di aggiornamento di prevenzione incendi della durata di quattro ore dalle 14.30 alle 18,30 presso l’Università degli Studi di Udine nella Sala Tomadini Polo Economico in via Tomadini 30 docente l’ing. Andrea D’Odorico, Funzionario del Comando VVF di Udine.

 
   
 
Seminario ASUR AV3 su “La prevenzione nelle fonderie di seconda fusione” Civitanova Marche 7/6/2019.

L’ASUR AV3 organizza un Seminario su “La prevenzione nelle fonderie di seconda fusione”che si svolgerà a Civitanova Marche il 7 giugno 2019 dalle 8.30 alle 17.00. Con il workshop si intende presentare alcune recenti e significative esperienze locali, aggiornare su temi nazionali rilevanti e di attualità quali quelli della valutazione dei rischi da sovraccarico biomeccanico cronico e da agenti chimici. All'incontro sono stati attribuiti 6,5 crediti ECM.

 
   
 
 
risultati da 1 a 15 di 86       pagina successiva
 
Login per la banca dati
USERNAME
PASSWORD
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER
 
FORMULA UN QUESITO
 
LA MIA RISPOSTA
AI QUESITI
 
 
 
CLIPPING Clipping
Per inserire un articolo cliccare sull'icona accanto al suo titolo. Per visualizzarli cliccare su "Clip".
 
 
   
 
HOME    |    CONTATTI    |    MAPPA SITO    |    PRIVACY    |    © CREDITS
P. IVA: 06884130722
Localizazzione indirizzo IP generata da lgnet.it