16 dicembre 2018

Home
 
Presentazione
 
Notizie
 
Notizie 2018 II semetre
 
Notizie 2018 I semestre
 
Notizie 2017 II semestre
 
Notizie 2017 I semestre
 
Notizie 2016 II semestre
 
Notizie 2016 I semestre
 
Notizie 2015 II semestre
 
Notizie 2015 I semestre
 
Notizie 2014 II semestre
 
Notizie 2014 I semestre
 
Notizie 2013 II semestre
 
Notizie 2013 I semestre
 
Notizie 2012 II semestre
 
Notizie 2012 I semestre
 
Notizie 2011
 
Notizie anni precedenti
 
Comunicazioni
 
Quesiti
 
Repertorio delle sentenze
 
Approfondimenti
 
Linee guida e Manuali
 
Norme e prassi
 
Convegni e Seminari
 
Corsi
 
Rassegna stampa
 
Link utili
 
Da altri siti
 
Curiosità
 
Curriculum personale
 
Dicono di noi
 
 

Accessi:
1944329
 
 
 
Utenti online:
2
 
 
  HOME CONTATTI Iscrizione
gratuita alla

NEWSLETTER
 
CERCA NEL SITO

Cerca
NOTIZIE  |  NOTIZIE 2011
 
 
 
        
STAMPA QUESTO
ARTICOLO
INVIA L'ARTICOLO
AD UN AMICO
 
 
 
 
Reso noto il testo degli accordi Stato-Regioni sulla formazione dei datori di lavoro RSPP e dei lavoratori.

     E' stato reso noto dalla Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano  il testo degli accordi raggiunti nella seduta del 21 dicenbre 2011 e relativi alla formazione dei datori di lavoro che hanno optato per lo svolgimento diretto dei compiti di prevenzione e protezione dai rischi di cui all'articolo 34, commi 2 e 3, del D. Lgs. 9 aprile 2008 n. 81 ed a quella dei lavoratori, dirigenti e preposti di cui all'articolo 37, comma 2, dello stesso D. Lgs. n. 81/2008. Entreranno in vigore con la pubblicazione sulla G. U. che si prevede nei primi giorni del mese di gennaio 2012. 
     Nella lettura degli accordi approvati si osserva che nel testo sono state introdotte alcune modifiche rispetto alla bozze già note in circolazione e fra le più significative di esse si riscontrano quelle che riguardano la durata dei corsi di formazione e di aggiornamento nonchè i requisiti che devono possedere i docenti fissati in attesa che la Commissione consultiva permanente per la salute e sicurezza sul lavoro stabilisca i criteri di qualificazione della figura del formatore per la salute e sicurezza sul lavoro che dovrà tenere conto della peculiarità dei settori di riferimento, così come previsto dall'articolo 6 comma 8 lettera m-bis del medesimo D. Lgs. n. 81/2008.
     Per quanto riguarda la formazione degli operatori di sicurezza si riscontra nel testo dell'accordo un aumento rispettto alla bozza della durata della formazione dei dirigenti che dalle 12 ore previste è stata portata alle 16 ore. Per i corsi di aggiornamento le modifiche apportate riguardano invece in generale una riduzione sia pure lieve della durata prevista nella bozza medesima. La durata quinquennale dell'aggiornamento dei datori di lavoro RSPP, infatti, già prevista nella bozza per le attività a basso, medio ed alto rischio rispettivamente di 8, 12 o 16 ore è stata ridotta corrispondentemente a 6, 10 e 14 ore mentre la durata dell'aggiornamento quinquennale dei dirigenti, dei preposti e dei lavoratori, già prevista per tutti di 8 ore, è stata ridotta a 6 ore. 
     Circa i requisiti che devono possedere i docenti per le suddette formazioni e aggiornamenti la bozza originale dell'accordo prevedeva che i corsi devono essere tenuti da "docenti che possono dimostrare di possedere, con riferimento alle tematiche specifiche trattate in ciascun modulo relativo al percorso formativo, una esperienza almeno triennale di docenza o insegnamento o professionale in materia di tutela della salute e sicurezza sul lavoro"  mentre nel testo degli accordi approvati si legge semplicemente che i corsi devono essere tenuti da "docenti che possono dimostrare di possedere una esperienza almeno triennale di docenza o insegnamento o professionale in materia di tutela della salute e sicurezza sul lavoro"  ed è quindi facile osservare che per quanto riguarda l'esperienza  di tali docenti è stato eliminato il riferimento alle tematiche specifiche trattate in ciascun modulo relativo al percorso formativo.
     Non si ritiene comunque di condividere la decisione assunta dalla Conferenza Stato Regioni di apportare le modifiche  sopraindicate al testo originale degli accordi che, modifiche che come è noto hanno costituito fra l'altro il motivo di disaccordo nella precedente riunione della stessa Conferenza del 21 luglio 2011 e del rinvio di qualche mese di una così importante ed impellente approvazione, in quanto da un lato è stata ridotta sia pure lievemente la durata della formazione e dell'aggiornamento in materia di salute e sicurezza sul lavoro che costituiscono gli elementi base per l'attuazione della prevenzione nei luoghi di lavoro e d'atra parte perché sono stati rivisti inopportunamente i requisiti richiesti ai docenti che  erano stati giustamente improntati originariamente ad una qualificazione specifica rispetto alle materie di insegnamento.

     Leggi l'accordo approvato sulla formazione dei datori di lavoro RSPP
     Leggi l'accordo approvato sulla formazione dei lavoratori, dirigenti e preposti

 
Login per la banca dati
USERNAME
PASSWORD
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER
 
FORMULA UN QUESITO
 
LA MIA RISPOSTA
AI QUESITI
 
 
 
CLIPPING Clipping
Per inserire un articolo cliccare sull'icona accanto al suo titolo. Per visualizzarli cliccare su "Clip".
 
 
   
 
HOME    |    CONTATTI    |    MAPPA SITO    |    PRIVACY    |    © CREDITS
P. IVA: 06884130722
Localizazzione indirizzo IP generata da lgnet.it