04 agosto 2020

Home
 
Presentazione
 
Notizie
 
Notizie 2020 II semestre
 
Notizie 2020 I semestre
 
Notizie 2019 II semestre
 
Notizie 2019 I semestre
 
Notizie 2018 II semetre
 
Notizie 2018 I semestre
 
Notizie 2017 II semestre
 
Notizie 2017 I semestre
 
Notizie 2016 II semestre
 
Notizie 2016 I semestre
 
Notizie 2015 II semestre
 
Notizie 2015 I semestre
 
Comunicazioni
 
Quesiti
 
Repertorio delle sentenze
 
Approfondimenti
 
Linee guida e Manuali
 
Norme e prassi
 
Convegni e Seminari
 
Corsi
 
Rassegna stampa
 
Link utili
 
Da altri siti
 
E' accaduto
 
Curriculum personale
 
Dicono di noi
 
 

Accessi:
2268988
 
 
 
Utenti online:
13
 
 
  HOME CONTATTI Iscrizione
gratuita alla

NEWSLETTER
 
CERCA NEL SITO

Cerca
NOTIZIE  |  NOTIZIE 2020 II SEMESTRE 
 
 
 
Quesito D. Lgs. 81/08 (521):sulla possibilità da parte del datore di lavoro di organizzare corsi di formazione in materia di sicurezza sul lavoro per i propri lavoratori dipendenti..

Può il datore di lavoro organizzare direttamente dei corsi per la formazione in materia di salute e sicurezza sul lavoro destinati ai propri lavoratori dipendenti e rilasciare agli stessi al termine dei corsi  i relativi attestati di formazione? Può altresì impartire personalmente delle docenze nei corsi di formazione che ha organizzati? Risposta a cura di G. Porreca.

 
   
 
Emanate dalla Conferenza delle Regioni delle linee di indirizzo per la sicurezza ei cantieri edili pubblici in emergenza Covid 19.

Emanate dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome delle linee di indirizzo recanti "Sicurezza e salute nei cantieri di opere pubbliche in emergenza Covid 19: Prime indicazioni operative". Il documento è stato elaborate nell’ambito di ITACA, Istituto per l’innovazione e la trasparenza degli appalti e la compatibilità ambientale, organo tecnico in materia di contratti pubblici,

 
   
 
Sentenza Cassazione (636): sull'adozione delle misure di sicurezza indipendentemente dal rapporto di lavoro - Commento a cura di G. Porreca.

Vanno rispettate le norme antinfortunistiche e va tutelata la salute e sicurezza di chi presta la propria attività lavorativa anche nel caso in cui tale prestazione viene fornita per per amicizia o comunque senza un vincolo di subordinazione o di collaborazione? Ha risposto a questa domanda la Corte di Cassazione in una delle sue ultime sentenze della IV sezione penale. Il commento a cura di G. Porreca 

 
   
 
Quesito D. Lgs. 81/08 (520): sulla verifica da parte dell'impresa affidataria della sicurezza dei lavori concessi in subappalto.

Può il datore di lavoro di un’impresa affidataria, ha chiesto un lettore, al fine di rispettare gli obblighi di cui all’art. 97 del D. Lgs. n. 81/2008 e non essendo in grado di farlo direttamente con la sua azienda, delegare a un’altra impresa o soggetto della stessa il compito di verificare le condizioni di sicurezza dei lavori che a sua volta ha affidato in subappalto? La risposta a cura di G. Porreca.

 
   
 
Pubblicato dall'Inail nella Collana Salute e Sicurezza un vademecum sulle macchine scenotecniche.

L’Inail ha pubblicato un Vademecum sulle macchine scenotecniche. Il documento fornisce indicazioni tecniche concernenti la sicurezza delle principali tipologie di macchine per la realizzazione delle opere temporanee e dell’allestimento scenotecnico. In esso sono richiamati i principali riferimenti tecnico-giuridici utili al datore di lavoro e alle altre figure interessate alla sicurezza delle attrezzature in argomento.

 
   
 
Sentenza Cassazione (635): Sugli elementi di distinzione fra il regime del distacco e quello del subappalto - Sez. IV penale - Commento a cura di G. Porreca.

Evidenziati dalla Corte di Cassazione, in una recente sentenza emessa a seguito di un ricorso presentato per l'infortunio occorso a un lavoratore in un cantiere edile, gli elementi di distinzione fra il regime del distacco e quello del subappalto e per individuare su chi grava l'obbligo di garantire l'incolumità dei lavoratori dipendenti. Il commento a cura di G. Porreca.

 
   
 
Convenzioni con il sito porreca.it.

Porreca.it, allo scopo di favorire e diffondere la cultura della prevenzione, è disponibile a sottoscrivere con le Associazioni di sicurezza sul lavoro o con gli Ordini e Collegi professionali che ne facciano richiesta una convenzione in base alla quale si impegna a consentire agli iscritti di tali organizzazioni interessati l’accesso alla propria Banca Dati ad un prezzo ridotto di un terzo rispetto a quello normalmente praticato agli utenti abbonati. Per le modalità contattare la redazione all'indirizzo info@porreca.it

 
   
 
Sentenza Cassazione (634): Sulle condizioni di estinzione delle contravvenzioni in materia di salute e sicurezza sul lavoro - Sez. III penale - Commento a cura di G. Porreca.

Che succede, ai fini dell'estinzione delle contravvenzioni in materia di salute e sicurezza sul lavoro di cui all'art. 24 del D. Lgs. n. 758/1994, se il pagamento della sanzione amministrativa a titolo di oblazione avviene oltre i 30 giorni fissati dalle disposizioni di legge? Si è espressa in merito la Corte di Cassazione in una recente sentenza. Il commento a cura di G. Porreca.

 
   
 
Elaborata dall'Inail una pubblicazione sulle istruzioni per la prima verifica degli apparecchi di sollevamento di tipo trasferibile (2020).

Il Dipartimento innovazioni tecnologiche e sicurezza degli impianti, prodotti e insediamenti antropici dell’Inail, allo scopo di uniformare il comportamento delle proprie unità operative territoriali, ha elaborata una pubblicazione nella quale vengono descritte le modalità tecnico-amministrative per la prima verifica periodica degli apparecchi di sollevamento materiali di tipo trasferibile.

 
   
 
Organizzato dall’AiFOS un questionario sulle problematiche dei coordinatori nei cantieri edili.

Allo scopo di comprendere come nei cantieri si stia affrontando la situazione emergenziale e con l’obiettivo di apprendere dalle criticità per migliorare la gestione delle emergenze, l’AiFOS ha predisposto un questionario rivolto ai coordinatori per la sicurezza nei cantieri temporanei o mobili finalizzato a comprendere come in tale settore di attività, normalmente connotato da un’incidenza elevata di infortuni si sita affrontando l’emergenza COVID-19.


















 
   
 
 
risultati da 1 a 10 di 10       pagina
 
Login per la banca dati
USERNAME
PASSWORD
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER
 
FORMULA UN QUESITO
 
LA MIA RISPOSTA
AI QUESITI
 
 
 
CLIPPING Clipping
Per inserire un articolo cliccare sull'icona accanto al suo titolo. Per visualizzarli cliccare su "Clip".
 
 
   
 
HOME    |    CONTATTI    |    MAPPA SITO    |    PRIVACY    |    © CREDITS
P. IVA: 06884130722
Localizazzione indirizzo IP generata da lgnet.it